Pensavo fosse amore

invece era stalking

Informazione, prevenzione e condivisione sulla persecuzione e le molestie assillanti con le studentesse e gli studenti di tropea.

Entusiasmo, dubbio, curiosità, impegno. Queste e molte altre sono state le emozioni che hanno costellato la presentazione alle Scuole di “Dieci anni senz’Anna: Stalking ovvero Persecuzioni”, la campagna di informazione e prevenzione della violenza contro le donne dell’anno 2009.

Gli incontri, che si sono tenuti nel mese di ottobre presso gli Istituti Classico (Via Coniugi Crigna), Scientifico (Via Galluppi) e Turistico (Viale Tondo) di Tropea, hanno visto come protagonisti i rappresentati di tutte le classi ed hanno dato ai ragazzi e alle ragazze l’opportunità di esplorare in ottica di genere il fenomeno dello stalking: una forma di violenza fatta di telefonate assillanti, pedinamenti, minacce velate ed ogni altro tipo di comportamento che determina un’intrusione massiccia  nella vita dell’altra persona, spesso una donna, provocando l’annullamento totale della sua libertà di sentimento, pensiero ed azione.

Tre incontri diversi, tre Scuole diverse, hanno rappresentato le tappe importanti di questo viaggio di scoperta in cui ogni ragazza ed ogni ragazzo apriva al confronto il proprio Mondo...