PSICOLOGA   PSICOTERAPEUTA   FORMATRICE

Mi chiamo Mirella Di Calisto e svolgo la professione di Psicoterapeuta e Psicologo a Centocelle. Ho origini calabresi, sono amante del Sud (d’Italia e del Mondo) e sono appassionata di fotografia.  
Dopo essermi laureata in Psicologia presso l’Università “La Sapienza” di Roma, ho lavorato in alcune strutture socio-assistenziali della Capitale tra cui il Centro Antiviolenza del Comune di Roma ed il Centro Provinciale per Donne in Difficoltà “Maree”.

Ricordo con grande affetto il periodo della formazione in Psicoterapia Strategica Integrata che mi ha permesso di confrontarmi con l’ambito sanitario. In particolare, sono state per me di grande significato le esperienze con i gruppi di auto-mutuo-aiuto e i gruppi psicoterapeutici  presso il CSM D/6  della ASL RMC e l’Ospedale Sant’Andrea di Roma.  Successivamente ho avuto la fortuna di cimentarmi  in territori profondamente diversi da quello romano: nascono così i progetti di prevenzione della violenza per le scuole in Calabria ed i corsi di formazione ed aggiornamento per docenti e studenti presso le scuole in Campania.   Riconosco anche l’importanza che alcune esperienze internazionali hanno avuto sulla mia crescita e sul mio modo di pensare, di sentire e di essere psicoterapeuta.  In particolare, sono stati importanti il Progetto Europeo “MOST: MOtivation to STudy” ed il viaggio in Kenya “Fareassieme la nostra scuola a Muyeye”.


Ho anche praticato la professione di psicoterapeuta e psicologo a Centocelle in ambito  formativo con particolare interesse per l'applicazione della Psicologia alla Micologia.

Tutte le queste esperienze passate, hanno portato il mio percorso professionale-esistenziale ad un esito naturale: studiare come superare un trauma psicologico. Per questo, negli ultimi anni mi sono perfezionata in EMDR - eye moviment desensibilization reprocessing, una tecnica innovativa per la riorganizzazione ed il superamento del trauma.


Attualmente pratico la libera professione come psicoterapeuta e psicologo a San Giovanni (300 metri dalla fermata della Metro A) e a Centocelle (400 metri dalla metro C Mirti). 

Per appuntamento: 328.65.84.719    farbala@libero.it

Via dei Frassini, 23 / Via Faleria, 63

PRESSO QUESTO STUDIO NON SI EFFETTUANO INCONTRI GRATUITI A NESSUN TITOLO

Tariffario Consiglio Nazionale dell'Ordine degli Psicologi

Psicoterapia strategica integrata

Come immaginarla?

 

La psicoterapia strategica integrata è uno strumento di aiuto che può essere diretto alla persona, alla coppia, alla famiglia o ai gruppi. Nello specifico, il processo psicoterapeutico ad orientamento strategico da me praticato si svolge attraverso una serie di sedute della durata di circa 50 minuti. Nell'intero del percorso è possibile individuare tre momenti fondamentali:

 

- L'inizio, è la fase in cui il terapeuta ed il paziente si conoscono. Insieme si cerca di capire se c'è una fonte di disagio, quale essa sia e quali siano gli eventuali interventi che è opportuno effettuare per apportare dei miglioramenti. Nel caso la persona decida di intraprendere un percorso psicoterapeutico, si stabiliscono le regole degli incontri successivi;

- Lo svolgimento, è la fase centrale in cui esaminando i pensieri, le emozioni e i comportamenti, la persona ed il terapeuta cercano di costruire delle nuove strategie, determinare il cambiamento, consolidarlo e portare quindi alla risoluzione del disagio;

- La conclusione, è la fase in cui terapeuta e paziente si congedano. A mio avviso è fondamentale ricordare che la psicoterapia "serve alla vita", non il contrario: è importante sapere come la vita sia fatta di momenti in cui è prezioso l'aiuto di un esperto e momenti in cui è possibile riprendere il proprio cammino individuale. La psicoterapia strategica serve anche a questo e dà la possibilità a chi ne ha usufruito una volta di poter tornare ad utilizzarla in futuro.     

 

In ogni momento, è basilare che la persona possa sentirsi un protagonista attivo del proprio percorso in modo da comprendere che porta dentro di se una forza straordinaria. Il terapeuta diventa quindi un prezioso compagno di viaggio, l'esperto accurato che ha a disposizione molti strumenti, che ha "navigato molti mari" e che in virtù di questo condurrà la persona al nuovo stato di benessere che sta cercando.